PO FSE 2014/2020. Investimento 10.2. Terzo invito. Finanziamento a fondo perduto per la presentazione di operazioni di crescita digitale: big data e nuove competenze.

PO FSE 2014/2020. Investimento 10.2. Terzo invito. Finanziamento a fondo perduto per la presentazione di operazioni di crescita digitale: big data e nuove competenze.

04 maggio 2021

 

L'Invito intende proseguire nell’impegno a rendere disponibile un’offerta formativa che permetta alle persone laureate di innalzare e arricchire le conoscenze e competenze acquisite in esito al proprio percorso universitario per agire, nei contesti e nelle organizzazioni di lavoro, il proprio specifico curricula formativo adottando e trasferendo nuovi approcci e nuovi saperi necessari a completare e integrare conoscenze e competenze “settoriali” e saper trasformare enormi quantità di dati in un numero ristretto di informazioni utili e con forte valenza strategica.

Si intende selezionare una sola operazione a valere sull’intero territorio regionale che assicuri un’offerta progettata in funzione dei diversi percorsi universitari di provenienza dei potenziali destinatari; modulare per rispondere ai diversi livelli di conoscenze statistiche-matematiche-informatiche di accesso; flessibile per essere rispondente alla domanda in termini di tempi di attivazione e tempi di erogazione; erogata permettendo di conseguire e spendere in un contesto professionale competenze specialistiche in un orizzonte temporale breve; diffusa sul territorio e pertanto attivabile sui diversi territori in funzione della domanda e capace di garantire parità di accesso alle opportunità nonché capace di integrare arricchire e dare continuità all’offerta formativa.

Soggetti beneficiari

Organismi accreditati per l’ambito della formazione superiore ai sensi della normativa regionale vigente o che abbiano presentato domanda di accreditamento per tale ambito al momento della presentazione dell’operazione.

Le operazioni devono, pena la non ammissibilità, fondarsi su un partenariato pubblico privato con enti e istituzioni dell’alta formazione e/o della ricerca. Il partenariato può essere allargato a imprese e altri enti/istituzioni. Il partenariato deve essere formalizzato in un Accordo di collaborazione sottoscritto dalle parti nel quale sia evidenziato il ruolo e il contributo specifico di tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione dei singoli progetti.

Tipologia di interventi ammissibili

Le operazioni devono essere articolate prevedendo progetti aventi durate diverse in funzione dei differenti livelli di competenza in ingresso e dei livelli di competenze attesi in esito e devono essere progettati in funzione dei pregressi percorsi di studio riconducibili alle seguenti aree:

  • area umanistica e delle scienze sociali
  • area giuridico-economica
  • area scientifica

Entità e forma dell'agevolazione

Le risorse disponibili sono pari ad euro 900.000,00.

Scadenza

03/06/2021, ore 12:00

TOP