Comune di Milano. Finanziamento a fondo perduto ad associazioni o società sportive senza scopo di lucro che sono state costrette nella stagione sportiva 2019/2020 a disputare campionati di eccellenza

Comune di Milano. Finanziamento a fondo perduto ad associazioni o società sportive senza scopo di lucro che sono state costrette nella stagione sportiva 2019/2020 a disputare campionati di eccellenza

04 maggio 2021

 

Con il presente avviso il Comune di Milano ha come obiettivo quello di assegnare un contributo per il sostegno di Associazioni sportive con sede nella città di Milano che, per cause di forza maggiore (come ad esempio la ristrutturazione degli impianti utilizzati in città) sono state costrette, nella stagione sportiva 2019/2020 o anno solare 2020 e fino all’eventuale annullamento delle attività agonistiche dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19, a disputare campionati di eccellenza della propria disciplina utilizzando impianti sportivi fuori città.

Soggetti beneficiari

I destinatari dell’Avviso sono Associazioni e/o Società sportive affiliate o associate al CONI o al CIP che svolgono la loro attività senza fini di lucro e che, per motivi di forza maggiore, hanno disputato nella stagione sportiva 2019/2020 o anno sportivo 2020 e fino all’eventuale annullamento delle attività agonistiche dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19, campionati di eccellenza della propria disciplina utilizzando impianti sportivi fuori città.

Tipologia di interventi ammissibili

In ogni caso, le SPESE che potranno essere AMMESSE A CONTRIBUTO sono le seguenti:

 

  • Affitto impianti e/o strutture utilizzate per la disputa di Campionato/i di Eccellenza della propria disciplina sportiva al di fuori della città di Milano 
  • Spese di trasporto sostenute dagli atleti partecipanti e operatori sportivi (Istruttori, allenatori, Arbitri, Giudici di gara), in ogni caso soggetti direttamente o indirettamente coinvolti nel/nei Campionato/i di Eccellenza
  • Costo del Personale impiegato per l’utilizzo di impianti sportivi ubicati fuori dal territorio milanese (a titolo esemplificativo: servizi di guardiania, personale tecnico TVCC, presidio parcheggi, ecc.) 
  • Spese generali di gestione: max 10% del contributo (esempio: acqua, illuminazione, pulizia aree post gara, ecc.)

Entità e forma dell'agevolazione

I contributi saranno assegnati fino ad esaurimento del fondo ammontante ad € 48.000,48.

Il contributo non potrà essere superiore a € 20.000,00.

Scadenza

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 4 giugno 2021

TOP