Provincia autonoma di Trento. L.R. 2/2020 e L.R. 77/2020. Finanziamento a fondo perduto per il sostegno al settore dello spettacolo, danneggiato dal Covid-19.

Provincia autonoma di Trento. L.R. 2/2020 e L.R. 77/2020. Finanziamento a fondo perduto per il sostegno al settore dello spettacolo, danneggiato dal Covid-19.

24 novembre 2020

 

Gli aiuti a fondo perduto sono finalizzati a integrare il reddito di impresa, di lavoro autonomo degli operatori economici e dei singoli professionisti dello spettacolo in modo da consentire loro di superare il periodo di crisi determinato dalla sospensione e/o dalla riduzione dell’attività di impresa o di lavoro autonomo svolta.

Soggetti beneficiari

Sono soggetti beneficiari:

 

- operatori economici;

- gestori sale cinematografiche (codice ateco 59.14.00);

- singoli professionisti del mondo dello spettacolo.

Entità e forma dell'agevolazione

1. Per i singoli professionisti dello spettacolo (artisti e tecnici) che operano in regime di ditta individuale o partita IVA:

- euro 1.500,00.

 

2. Per gli operatori economici, anche costituiti in associazione:

- euro 1.500,00 da 0 fino a 44 giornate contributive nell’anno 2019;

- euro 2.000,00 da 45 fino a 200 giornate contributive nell’anno 2019;

- euro 3.500,00 da 201 fino a 400 giornate contributive nell’anno 2019;

-euro 5.000,00 per più di 400 giornate contributive nell’anno 2019.

 

3. Per i soggetti che gestiscono sale cinematografiche:

- il 50% dell’importo corrispondente ai mancati incassi fino ad un massimo di contributo di euro 20.000,00.

Scadenza

La domanda deve essere presentata dal 23 novembre al 4 dicembre 2020.

TOP