POR FESR 2014/2020. Azione 3.1.1 suba4). Finanziamento a fondo perduto fino all'80% alle cooperative di comunità.

POR FESR 2014/2020. Azione 3.1.1 suba4). Finanziamento a fondo perduto fino all'80% alle cooperative di comunità.

16 settembre 2020

 

Nel quadro dell'emergenza sanitaria da Covid-19, un intervento di supporto alla cooperazione di comunità permette di fronteggiare gli effetti nefasti che la pandemia ha determinato nelle comunità più fragili, rafforzandone la capacità di resilienza. Mediante il presente intervento, la Regione Toscana intende agevoalre la creazione e sostenere lo sviluppo di attività di reti di cooperative di comunità.

Bando pubblicato sul Supplemento n.163, parte terza n. 38 del 16/09/2020.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di finanziamento per progetti diretti alla creazione e allo sviluppo di attività di reti di cooperative di comunità le micro, piccole e medie imprese, aventi la sede principale o almeno un'unità locale ubicata nel territorio regionale, costituite in forma di cooperative di comunità.

Ad ogni progetto dovranno dare adesione almeno cinque cooperative di comunità esistenti, ovvero costituite. Alle reti possono aderire anche imprese che non siano cooperative di comunità, purchè si tratti di micro, piccole o medie imprese.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono finanziabili progetti di rafforzamento e/o creazione di servizi e attività di rete per le cooperative di comunità toscane.

I soggetti partecipanti dovranno presentare un progetto imprenditoriale finalizzato a soddisfare i bisogni della comunità locale in cui operano e, in particolare, a offrire servizi alle cooperative di comunità esistenti in Toscana.

Sono ammissibili tutte le spese per acquisro di beni e servizi- consulenze, tutoraggio, marketing, comunicazione e promozione, digitale e informatica, amministrazione, creazione di gruppi di acquisto ecc- utili al rafforzamento dei servizi delle reti. In particolare, sono ammissibili le spese per investimenti e per liquidità.

Entità e forma dell'agevolazione

L'aiuto sarà concesso sotto forma di contributo a fondo perduto per un ammontare da un minimo di 50.000 euro ad un massimo di 100.000 euro. Sul contributo concesso è richiesto un cofinanziamento nella misura del 20% dell'importo totale del progetto.

Il valore massimo dell'agevolazione è pari all'80% della spesa ritenuta ammissibile a seguito di valutazione.

Scadenza

Il termine per la presentazione delle domande è alle ore 17 del 10/10/2020.

TOP